Guadagnare con il trading delle criptovalute e Binance

Le criptovalute sono la moneta del futuro, non nascono basate sul valore dei metalli e delle risorse bancarie ma da complesse strategie di calcolo connesse ad elevati sistemi informatici di sicurezza. Le società che producono le criptovalute utilizzano la crittografia avanzata per rendere impenetrabili le transizioni economiche, il nome di questo sistema è anche blockchain e spaventa molte persone perché attraverso la ripetizione infinita di dati impedisce truffe e usi illeciti del denaro. Le criptovalute e le piattaforme che ne consentono l’accumulo in portafoglio non sono riconosciuti in tutti gli stati, possono essere usati nel commercio elettronico ma anche localmente. I bitcoin ad esempio possono essere acquistati, registrati sul proprio telefonino o in card apposite, utilizzate come le monete tradizionali.

Binance e il trading delle criptovalute

Con le monete tradizionali sono nate e si sono evolute le piattaforme di forex, abbreviazione di foreign exchange market. Un mercato dove attraverso l’analisi delle transizioni monetarie si poteva investire sull’andamento degli indici. Possiamo definire questo sistema un trading tradizionali perché con l’entrata dei bitcoin e altri criptovatule si sono aperte nuove possibilità di investimento.

Binance è descritto con una guida completa e diversi articoli su https://guadagnaresoldionlineoggi.info/. Questa piattaforma nasce dal genio di Changpeng Zhao, nato in Cina e vissuto con la famiglia ha Vancouver si è laureato in Informatica. Ha lavorato come sviluppatore software nella Borsa di Tokyo e ha costruito Binance, la più grande realtà di trading sulle criptovalute. Nel Web, il sito lo trovate con estensione .org e con estensione .com, questa seconda versione è quella che dovete cercare perché è multilingua e ha molte informazioni e guide per chi si avvicina al mondo delle criptovalute.

Binance Chain e Binance Smart Chain

Parliamo di due diverse criptovalute con un loro testnet chiamato Rialto. Come spiegato su Gamma News, portale dedicato alle criptovalute, i testnet si possono definire “dei test o dei prototipi che dimostrano le potenziali capacità di un progetto“.

Binance Exchange e Binance Smart Chaing sono due criptovalute parallele, la prima è stata lanciata nel 2019, la seconda è recente ed è finalizzata al supporto dei contratti intelligenti.

L’inizio del trading con le criptovalute: introduzione a Binance

Il trading è un investimento che richiede molta testa e attenzione, essere trader per molti è una vera e propria professione che permette di raggiungere alti valori di capitale. Con Binance si inizia con una semplice iscrizione.

Binance è frequentata da ben tre milioni di utenti, molti collaborano anche come sviluppatori o esperti blockchain. Il trading va fatto con un portafoglio già composto da criptovalute e non con monete tradizionali come euro e dollari. Potete usare Coinbase per creare un primo portafoglio definito Wallet. Le monete usate sono: Bitcoin, Ethereum Litecoin, Aion, AirSwap e tantissime altre. Una novità importante è la partnership con Simplex, un portafoglio ricco di monete virtuali può essere usato per fare acquisti attraverso una carta di credito dedicata.

L’account per accedere come iscritto alla piattaforma exchange si crea con un’email e scegliendo una password. Dopo questa operazione, il sistema chiederà un’autenticazione a due fattori attraverso Android o iPhone con un’applicazione chiamata Google Authenticator. Binance richeide documenti di identità e un passaggio ulteriore quando le operazioni finanziarie raggiungono cifre molto alte, per piccoli prelievi e deposito invece basta questi primi passaggi descritti.

admin

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Next Post

Russia Premier League, date e informazioni sul campionato

Ven Ago 7 , 2020
Melbet mostra le quote delle partite Russia Premier League tra l’otto e l’undici agosto. Ogni partita ha una schedina ricca di tipologie di scommesse da scegliere. Nella tabella generale il bookmaker mette in risalto queste combinazioni: 1×2, 1×2 primo tempo e secondo tempo, handicap 1, handicap 2, over e under. […]